Che pasticcio in Libia

In Libia c’è la guerra. E’ a pochi passi da noi, pochi davvero!

A dire il vero eravamo in guerra con Gheddafi anche prima, quando Silvio gli baciava le mani e gli faceva montare il suo circo a Roma. Oggi in più Silvio, rammaricato, lo bombarda. Come sono strani questi leader… oggi amici domani nemici!

Francia e Italia litigano. In libano con Prodi non è andata proprio così, ma pochi se ne ricordano!

In questi giorni mi è arrivata una sola mail contro la guerra e me l’ha inviata Emergerncy.

Che tristezza aver lasciato il pallino della pace in mano alla Lega e a Borghezio (l’ho sentito dalla Bignardi venerdì fare l’agnellino). Che tristezza!!!

Intanto qualcosa si muove… i soliti pacifisti qualcuno dirà. Per fortuna c’è chi crede ancora nella pace!

http://www.repubblica.it/esteri/2011/03/22/news/pacifisti_corteo-13932605/

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: