Archive for febbraio, 2011

febbraio 26, 2011

Se le (energie) rinnovabili non sono così verdi

In Italia il sistema di incentivi economici alla produzione di energie rinnovabili ha distorto a tal punto il mercato che è all’ordine del giorno fare delle vere e proprie follie come bruciare il mais per produrre energia (alla faccia di chi nel mondo mure di fame) e trasformare terreni agricoli in campi fotovoltaici, come se da noi mancassero i capannoni su cui installare i pannessi solari.

La provincia si muove, ma qualcosa potrebbero fare già i comuni, almeno secondo me.

Business fotovoltaico e biogas – La Provincia chiede un limite

Consumo del suolo per far spazio agli impianti e granoturco usato come combustibile: «Così non va, agricoltura penalizzata»

Una «santa alleanza» tra assessorati provinciali all’Ambiente e all’Agricoltura per porre un argine al proliferare dei grandi impianti fotovoltaici (superiori al megawatt) sui fertili campi della Bassa e per ridimensionare il business del biogas, che brucia oltre ai reflui anche il mais necessario alla nostra zootecnia.
Un’alleanza annunciata ieri dai due assessori competenti in Broletto, Stefano Dotti e Gianfranco Tomasoni, che lanciano

read more »

febbraio 24, 2011

Alla fine la bolletta è arrivata

Ieri sera sono rientrato tardi a casa e nella cassetta della posta l’ho trovata: la bolletta dell’acqua è arrivata.

Era da marzo del 2009, quasi due anni fa, che GardaUno non inviava ai cittadini di San Felice la fattura per i consumi idrici.

Ho avuto un po’ di ansia, mi aspettavo una cifra importante, qualche centinaio di euro, invece, sorpresa… 61 Euro!

Come mai? La spiegazione è semplice: per non spaventare i cittadini di San Felice GardaUno ha scelto di rateizzare l’importo complessivo in sei (o sette) rate. Quindi, fatto il conto 71 Euro (poi spiego perché) moltiplicato 6 rate (o 7) diventano 426 Euro, o forse più, vedremo!

La differenza di 10 euro fra l’importo effettivo e quanto dovrò pagare è quanto viene indennizzato ai cittadini di San Felice per i noti fatti dell’estate 2009. Facendo i conti della serva nel mio caso 10 euro corrispondono a 17 giorni di consumi, esattamente i giorni in cui non ho ufficialmente potuto usufruire di acqua a casa. Alla faccia dell’indennizzo.

Aggiungo una piccola considerazione: il pagamento delle fatture di GardaUno avviene esclusivamente attraverso bollettino postale del costo vivo di 1.20 Euro. Se moltiplico 1.20 per 6 pagamenti ottengo l’importo di 8.4 Euro. L’indennizzo e la gentilezza di GardaUno per la rateizzazione valgono dunque 1.60 Euro.

Grazie GardaUno, grazie ancora!

febbraio 23, 2011

Il video più bello degli ultimi tempi

Da vedere, rivedere, ascoltare e riascoltare!

febbraio 21, 2011

La tenda di Gheddafi

Era il 27 agosto 2010 quando Gheddafi fu ricevuto, con tenda, amazzoni e cavalli, a Roma. Esattamente 178 giorni fa. Vi ricordate???

read more »

febbraio 17, 2011

Perché conviene fare la “differenziata spinta”

In questo video Gianluca Delbarba, presidente di Cogeme, già nostro ospite a San Felice in una serata dedicata alla gestione dei rifiuti, spiega perche nel 2011 fare la raccolta differenziata spinta risulterà economicamente più conveniente che in passato.

E intanto, a San Felice, ci affidiamo a GardaUno e aspettiamo tempi migliori…

febbraio 16, 2011

A Castegnato parte “Urban wi-fi” gratuito, a San Felice aspettiamo l’ADSL a pagamento

Mentre a San Felice aspettiamo (non io… i citadini che ancora ci credono si) l’ADSL di Telecom (a pagamento) a Castegnato parte la connessione wi-fi gratuita in piazza. Ma Castegnato è in Svezia o provincia di Brescia????

Connessione internet a pagamento, addio. Castegnato diventa il simbolo della rivoluzione della rete. Sarà infatti il primo Comune della Lombardia ad attivare una «wi-fi zone», una sorta di zona franca dove collegarsi al web senza spendere un euro.
L’APPUNTAMENTO, per certi versi storico, è fissato per il 19 febbraio quando in piazza Dante Alighieri sarà virtualmente inaugurata l’«oasi» degli internauti attrezzata con lo standard 802.11, ovvero la più evoluta delle tecnologie di connessione senza fili.
L’innovativo progetto «Urban wi-fi» destinato a diventare un modello

read more »

febbraio 10, 2011

stanchezza

E’ da un sacco di tempo che non aggiorno il mio blog… la stanchezza ha preso il sopravvento…. a chi si diverte nel leggere le mie considerazioni, a chi si arrabbia e a chi non ne frega nulla…. a presto! Fra un po’ tornerò.